sabato, Luglio 20, 2024

Corso Diventare Magistrato 2022/2023

Corso DIVENTARE MAGISTRATO di Max Di Pirro
A cosa serve un corso di magistratura?
A capire che Bianca e le Sezioni Unite non hanno sempre ragione.
Prima o poi bisogna abbandonare le “verità” lette nei manuali e nelle sentenze, perché il diritto non è una scienza esatta ma è soltanto un punto di vista.
I principi del diritto non sono mai assoluti, perentori, tirannici.
Neanche quelli che sembrano incrollabili.
Il contratto è un accordo? Si, certo. Ma a volte no.
La responsabilità penale è personale? Si, lo dice l’art. 27 Cost. Però c’è anche la responsabilità oggettiva. Discussa e controversa, certo, ma è proprio questa dialettica l’essenza del diritto.
Un corso non serve a dirvi quello che potete studiare su qualunque manuale (compresi i miei). Serve a farvi ragionare, a dare voce alle tesi di minoranza.
È un’impresa difficile ma vale la pena provarci.
Non so se nelle edizioni precedenti del corso ci sono riuscito.
Sono stati corsi brevi, concentrati, un pronto soccorso per concorsisti ammaccati dal lavoro e dal tempo per studiare che non c’è.
Sono stati corsi last minute che hanno costretto le ragazze e i ragazzi a un tour de force con tracce e dispense settimanali e incontri domenicali (eh si).
Sono saltati fidanzamenti e l’equilibrio mentale di molti (compreso il mio).

Il Corso Diventare Magistrato 2022/23 sarà completamente diverso.
Inizierà a ottobre 2022 e finirà a giugno 2023.
Per la prima volta, quindi, avremo tutto il tempo per uno studio approfondito e rilassato.
Ecco come sarà:

1)       Inizio corso lunedì 3 ottobre 2022.

2)      numero chiuso (max 60 iscritti), per seguirvi uno per uno e darci del “tu” (il corso si terrà solo al raggiungimento di 50 iscritti)

3)      gruppo WhatsApp, per condividere cose, fare domande e dare risposte;

4)      una traccia ogni due settimane, per consentirvi di studiare bene gli argomenti e conciliare lo studio con gli impegni di lavoro;

5)      correzione analitica dei temi, con un’attenzione maniacale per la forma (che poi è sostanza);

6)      schemi riassuntivi degli argomenti fondamentali, preparati appositamente per gli iscritti;

7)      dottrina e giurisprudenza, selezionate dalle più importanti riviste di settore (cartacee e on-line);

8)      lezioni in streaming, per approfondire gli argomenti, parlare dei vostri dubbi e delle vostre ansie;

9)      esercitazioni in aula fisica, se gli iscritti vincono la pigrizia che li tiene incollati alla poltrona.

Il costo totale per otto mesi di corso è di 900 euro (IVA compresa).

Dettagli per il pagamento

In un’unica soluzione al momento dell’iscrizione tramite carta di credito oppure con PayPal in 3 rate (esclusivamente tramite pay pal).

SE VUOI SAPERE DI PIU’ SUL CORSO o ISCRIVERTI CLICCA QUI